• 13 Luglio 2024

Premio Impresa Ambiente il 12 aprile

 Premio Impresa Ambiente il 12 aprile

Premio Impresa Ambiente – XI Edizione: premiazione il 12 aprile alla Fondazione Querini Stampalia

95 i progetti presentati da ben 92 aziende provenienti da 17 Regioni italiane. Nuovo record di iscritti che supera quello della X Edizione. Soddisfazione da parte della Camera di Commercio di Venezia Rovigo e di Unioncamere. Per la prima volta anche il supporto di Assocamerestero e Stazione Sperimentale del Vetro

Sarà la prestigiosa cornice di Palazzo Querini Stampalia – Fondazione Querini Stampalia, in centro storico a Venezia (Campo Santa Maria Formosa, 5252 – 30122 Venezia VE), ad ospitare, venerdì 12 aprile 2024 alle ore 15:00, la premiazione dell’XI Edizione del Premio Impresa Ambiente.

L’undicesima edizione, la quarta organizzata dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo, segna un nuovo record rispetto al 2022 nei numeri delle imprese iscritte con ben 92 partecipanti. Ad essere premiate saranno le migliori imprese italiane ed estere che progettano e sviluppano prodotti, servizi ed iniziative dedicate allo sviluppo sostenibile.

Il Premio Impresa Ambiente, organizzato dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo assieme ad Unioncamere e, per la prima volta quest’anno con il supporto di Assocamerestero e Stazione Sperimentale del Vetro, è il riconoscimento italiano più importante dedicato alle imprese che promuovono la sostenibilità ambientale, economica e sociale, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

All’edizione 2023 sono stati iscritti ben 95 progetti (89 i progetti partecipanti nel 2022) presentati da 92 aziende italiane (un’azienda poteva presentare più progetti purché fossero iscritti in categorie diverse). Le Regioni rappresentate, quest’anno, sono 17.

La categoria di aziende più presente è quella delle microimprese con ben 53 progetti. Realtà molto piccole come dimensioni ma con una grande visione proiettata verso il futuro. Seconda categoria come numero di partecipanti è quella delle piccole imprese, con 20 progettualità; seguono, poi, le medie aziende con 14 progetti e le grandi aziende con 9.

Le Regioni con più partecipanti sono: Lombardia (26 progetti), Veneto (21 progetti), Piemonte (8 progetti), Trentino e Marche (7 progetti per ciascuna). Seguono poi, Emilia-Romagna (5 progetti), Toscana, Lazio e Campania (3 progetti ciascuno), Sicilia e Abruzzo (2 progetti ciascuno).  Basilicata, Calabria, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Molise e Puglia hanno presentato rispettivamente un progetto ciascuna.

Ricordiamo che il Premio prevede quattro categorie di premiati: Miglior gestione per lo sviluppo sostenibile; Miglior prodotto o servizio per lo sviluppo sostenibile; Miglior processo/tecnologia per lo sviluppo sostenibile; Miglior cooperazione per lo sviluppo sostenibile.

Inoltre, saranno assegnati tre premi speciali all’interno dei progetti presentati che andranno a decretare il miglior “Giovane Imprenditore”, la miglior “Start-up Innovativa” e la miglior impresa “Assocamerestero” (miglior impresa italiana all’estero iscritta ad una delle Camere di Commercio italiane all’estero associata ad Assocamerestero) impegnati nello sviluppo sostenibile.

Fonte: Camera di Commercio di Venezia e Rovigo

Leggi altro su Economia – I Protagonisti

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche