• 30 Settembre 2022

Innovazione e sostenibilità. The Norns Awards premia Delphina hotels & resorts

 Innovazione e sostenibilità. The Norns Awards premia Delphina hotels & resorts

Assegnato a Elena Muntoni il riconoscimento per l’impegno ambientale.

“Per l’impegno concreto nel preservare la natura unica della Sardegna e averne fatto una risorsa primaria per offrire una vacanza sempre più ecosostenibile alla scoperta delle tradizioni e della cucina genuina dell’isola nel rispetto del protocollo “We are green®”.  Delphina hotels & resorts è la prima catena alberghiera italiana a utilizzare energia 100% verde certificata proveniente da fonti rinnovabili.”
Con questa motivazione la giuria del premio internazionale The Norns Awards ha assegnato il premio speciale per l’impegno ambientale ad Elena Muntoni, Brand Manager di Delphina hotels & resorts. Unica italiana nel mondo del turismo a ricevere il premio insieme a Wee Wei Ling, Executive Director del gruppo alberghiero internazionale Pan Pacific Hotels Group, al presidente di Gulf Craft Mohammed AlShaali e ad aziende come Booking, Turkish Airlines e Wizz Air. Tra le altre imprese a ricevere il riconoscimento per i leader globali dell’innovazione e della sostenibilità: Asus, Audi, Cisco, Hitachi e Volvo Penta.
“È un evento così importante per le tematiche sociali e perché sostiene imprenditori nei più disparati settori di impegno, che mi sento fiera che il mio nome sia legato ad esso”. – ha sottolineato l’attrice e testimonial dell’evento Maria Grazia Cucinotta.
Tra i premiati anche Elena Muntoni, Brand Manager di Delphina hotels & resorts, per l’impegno concreto nel preservare la natura unica della Sardegna e averne fatto una risorsa primaria per offrire una vacanza sempre più ecosostenibile, alla scoperta delle tradizioni e della cucina genuina dell’isola, nel rispetto del protocollo “We are green®” (https://www.delphina.it/sardegna/we-are-green-turismo-ecosostenibile.html ).

“Questo riconoscimento ci riempie di orgoglio – dichiara Elena Muntoni- La strada intrapresa 30 anni fa si è dimostrata visionaria e giusta, continuiamo a seguirla con sempre più importanti azioni volte alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente e della natura che ci accoglie. Negli ultimi 5 anni abbiamo risparmiato 16.918 tonnellate di CO2, l’equivalente della CO2 assorbita da 119.612 alberi in un anno intero, portiamo avanti importanti politiche nella limitazione dell’uso della plastica, come l’eliminazione delle bottiglie di plastica per tutti i collaboratori Delphina a favore di una borraccia da ricaricare nelle fontanelle, con un risparmio di 68.700 bottiglie all’anno. Abbiamo investito nella mobilità sostenibile con veicoli elettrici per lo spostamento degli ospiti all’interno dei resort e con colonnine di ricarica per le auto elettriche, utilizziamo prodotti certificati eco-bio e privi di parabeni nella linea cortesia e nei centri Thalasso & SPA, oltre a sensibilizzare collaboratori, partner e ospiti per un uso consapevole dei detergenti e per diminuire il consumo di acqua, risorsa preziosa soprattutto nelle isole. Siamo sicuri che fare turismo rispettando l’ambiente sia uno dei modi per creare valore.”

Arriva così un altro riconoscimento importante per Delphina dopo che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Presidente del Consiglio Mario Draghi, aveva conferito l’alta onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana al fondatore di Delphina Francesco Muntoni, il padre di Elena. Muntoni, visionario imprenditore che ha contribuito in modo significativo a far diventare la Gallura tra le mete del turismo a cinque e quattro stelle amante della natura, ha fondato e guida Delphina hotels & resorts (https://www.delphina.it) con la missione di offrire un’ospitalità mediterranea autentica in luoghi unici.
La cerimonia di premiazione si è tenuta a Roma al Grand Hotel Parco dei Principi e ha visto confluire nella capitale importanti personalità provenienti da tutto il mondo. Durante la serata di gala, sono state premiate eccellenze dell’innovazione e della sostenibilità nelle più svariate categorie: dall’Artistico all’Educazione, dalla Diversità e Inclusione alla Sostenibilità passando per l’Innovazione e la Qualità. The Norns Awards mira a promuovere e consegnare Premi Speciali – Special Awards – a persone che, attraverso la loro carriera, i loro obiettivi professionali o i progetti della loro azienda, si sono distinte per aver dato un contributo significativo alla società e un contributo duraturo al mondo dell’innovazione.
Nel corso della serata è stato annunciato che la cerimonia dell’evento nel 2023 si terrà a Doha in Qatar.

L’azienda
L’azienda, tra i pochi casi nel settore turistico, è proprietaria, gestisce e commercializza direttamente 12 hotel 5 stelle, 4 stelle superior e 4 stelle, prestigiose ville, 6 SPA e residence esclusivi. Tutti concepiti e costruiti direttamente da Delphina scegliendo le migliori location del Nord Sardegna: oasi dell’ospitalità sostenibile immerse in parchi mediterranei affacciati sul mare tra la Costa Smeralda, l’Arcipelago di La Maddalena e il Golfo dell’Asinara, nelle località di Cannigione, Palau, Santa Teresa Gallura, Isola Rossa e Badesi. Dal 2018 l’azienda è entrata nella “Lounge” di Intesa San Paolo di Elite, il progetto di Borsa Italiana- Gruppo Euronext per le imprese ad alto potenziale realizzato in collaborazione con Confindustria.
La catena alberghiera sarda adotta da anni politiche di crescita ecosostenibile che rispettano l’ambiente e valorizzano uno stile di vita sano, la cultura e l’enogastronomia dell’isola. Scelte confluite nel marchio “We are green®”, creato e registrato dall’azienda per rappresentare il suo impegno a favore dell’ambiente. Delphina è la prima catena alberghiera italiana ad utilizzare in tutti gli hotel, resort e nella sede centrale energia 100% verde, proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili, con un risparmio di 3536 tonnellate di CO2 all’anno, quantità che assorbono circa venticinquemila alberi in un anno. La catena alberghiera gallurese è inoltre sinonimo di strutture a basso impatto visivo con una disposizione delle camere in forma diffusa e indipendente in armonia con il paesaggio, tra piante autoctone ed essenze locali, utilizzando quanto più possibile manifatture realizzate da artigiani locali: ferro battuto, sughero e ceramiche.
Delphina è impegnata nella limitazione dell’uso della plastica a favore di materiali biodegradabili. Tra le azioni virtuose anche l’eliminazione delle bottiglie di plastica per tutti i collaboratori Delphina che ricevono in omaggio una borraccia da ricaricare nelle fontanelle installate appositamente, con un risparmio di 68.700 bottiglie di plastica all’anno, nonché la sostituzione delle bottiglie di plastica nei frigobar, bar e ristoranti, dove viene utilizzata e consigliata l’acqua in vetro o in lattina. Hotel e resort utilizzano prodotti Ecolabel per la pulizia ordinaria; la linea di cortesia e i prodotti della SPA sono certificati eco-bio e privi di parabeni. Grande attenzione è rivolta anche alla mobilità sostenibile con veicoli elettrici ricaricati sul posto per lo spostamento degli ospiti all’interno dei resort e colonnine per le auto elettriche a disposizione degli ospiti. Per la stampa dei cataloghi, inchiostri completamente a base vegetale, carta e copertina di cellulosa ecologica certificata interamente riciclabile. Sostenibilità significa anche responsabilità sociale attraverso la collaborazione con imprese locali e la predilezione di manufatti realizzati da aziende sarde e galluresi. L’offerta enogastronomica privilegia materie prime del territorio con il progetto “Genuine Local Food Oriented®, marchio di qualità Delphina, a sostegno di una cucina sana, buona e giusta, basata su ingredienti genuini che rispettano la stagionalità, preferibilmente a km 0. In una delle strutture Delphina, il Resort & SPA Le Dune a Badesi, anche un orto di 5 ettari con erbe aromatiche e alberi da frutto, che oltre ad uno scopo didattico per i bambini del resort, è una fonte di approvvigionamento a km zero per tutte le strutture.

Leggi anche