• 12 Luglio 2024

Italia Economy e MPI Italia per “Disegnare il futuro”

 Italia Economy e MPI Italia per “Disegnare il futuro”

Alessia Di Raimondo – Presidente di MPI Italia

Una media partnership tra Italia Economy e MPI Italia per nuovi network sui territori a partire dall’evento “Disegnare il futuro”

 

Italia Economy e MPI Italia hanno siglato una media partnership per il roadshow “Disegnare il futuro”, forum sull’innovazione di Italia Economy, realizzato in collaborazione con le istituzioni e le aziende per un confronto costruttivo e per creare network sui territori.

Italia Economy è una società benefit e start up innovativa nel settore editoriale che sviluppa un percorso di coinvolgimento degli attori a livello nazionale e regionale, articolata in testate cartacee e digitali e comunità di scopo. Si offre come partner dei territori per lo sviluppo di agorà dei decisori che comprendano vecchi e nuovi stakeholder, territorio per territorio.

MPI Italia si pone nella Meeting Industry come snodo tra tutte le realtà della filiera turistica-congressuale e pilastro imprescindibile sul mercato MICE. È un’associazione nata nel 1991 per dare voce alla community nazionale dei meeting professionals, quale primo capitolo europeo e capitolo italiano della più grande comunità di professionisti dell’industria a livello internazionale, MPI Global. Formazione e networking sono al servizio dei soci e di tutti i partner con i quali MPI Italia interagisce a livello nazionale e internazionale.

La media partnership per “Disegnare il futuro” intende portare valore aggiunto ai relativi ambiti, nella convinzione che ogni singola realtà sia in grado di dare un contributo fattivo al mercato nel proprio campo – tecnologico, sociale, ambientale, di genere, di sviluppo, di formazione e contaminazione.

«Sono molto soddisfatto – dichiara Davide Trane, editore di Italia Economy – di questa nuova partnership. Insieme continueremo il lavoro avviato in questi anni, confidando nella buona riuscita di tutti i progetti che inaugureremo da qui all’avvenire».

ITALIA ECONOMY - Italia Economy ed MPI Italia per “Disegnare il futuro”
Davide Trane

“MPI Italia è da sempre sensibile verso i temi dell’innovazione, non solo tecnologica, e il programma di iniziative e contenuti disegnato da Italia Economy incontra le linee di intervento che l’associazione ha stilato per la programmazione 2023-2024 – commenta Alessia Di Raimondo, Presidente MPI Italia – siamo lieti quindi di collaborare con questa realtà italiana che potrà dare un contributo alla nostra industria MICE e i suoi professionisti”.

Inaugurato a Firenze il giugno scorso, il roadshow “Disegnare il futuro” da ottobre 2023 toccherà varie regioni italiane per dare evidenza a modelli di dialogo e di interazione tra soggetti diversi, promuovendo esperienze di successo per aiutarle a diventare patrimonio comune. Fornisce, quindi, occasioni di confronto tra gli attori affinché diventino regola per far crescere una visione plurale.

Il format ideato da Italia Economy vuol dare visibilità ai modelli di sviluppo di nuovi scenari, ai risultati conseguiti, alle best practice che avranno assunto replicabilità.

Le prossime tappe:

  • Padova,18/10/2023
  • Torino, 22/11/2023
  • Bologna, 03/2024
  • Milano, 04/2024
  • Firenze, 06/2024

Il forum è strutturato in due panel – uno istituzionale e uno aziendale – e si basa su una sintesi delle tesi raccontate dai partecipanti in un dossier, che sarà diffuso in formato cartaceo e web. Nei dossier e nei forum sarà resa visibile la posizione che ciascun attore assume nello scenario complessivo.

“Disegnare il futuro” si rivolge a università, accademie, fondazioni, banche, enti pubblici e privati, industrie, aziende senza distinzione di settore, associazioni, terzo settore: tutte realtà interessate a fare la differenza e mettere in rete conoscenze, competenze e innovazione tecnologica e sociale per la costruzione e l’applicazione di nuovi modelli di sviluppo.

Italia Economy e MPI Italia si adopereranno per stimolare un maggior coinvolgimento dei territori a lavorare in rete, creando modelli replicabili sempre più sinergici.

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche