• 2 Dicembre 2022

Sodexo e Stop Hunger lanciano una partnership in Europa con FEBA

 Sodexo e Stop Hunger lanciano una partnership in Europa con FEBA

Per rafforzare la donazione di eccedenze alimentari

Milano, 27 ottobre 2022 – Sodexo e Stop Hunger, la rete di volontariato aziendale della multinazionale francese impegnata nella lotta alla fame, nel sostegno alle comunità e nella promozione dell’empowerment femminile, hanno avviato una partnership a livello regionale con la Federazione Europea dei Banchi Alimentari (FEBA). Le parti hanno firmato un accordo in linea con l’obiettivo comune di prevenire lo spreco alimentare e incoraggiare la donazione delle eccedenze alimentari in tutta Europa

Con questo accordo, Sodexo riconosce FEBA come partner per la donazione delle eccedenze alimentari derivanti dalla produzione di pasti nei Paesi in cui FEBA ha dei membri.

La cooperazione con i banchi alimentari locali esiste già in diversi Paesi e grazie a questa nuova partnership a livello regionale con FEBA, Sodexo e Stop Hunger potranno estendere le proprie azioni a più di 18 Paesi.

Come indicato nelle linee guida dell’UE sulle donazioni alimentari, è possibile recuperare le eccedenze alimentari dei settori dell’ospitalità, della ristorazione e dei servizi alimentari. Anche se le regole possono variare negli Stati membri, la maggior parte delle autorità nazionali consente la ridistribuzione di alcuni alimenti messi a disposizione dei clienti. Alcuni Stati membri, insieme a organizzazioni settoriali, hanno stabilito linee guida specifiche relative alla donazione di cibo da questi settori.

Con questa nuova partnership, Sodexo aiuterà il più possibile i suoi team di produzione alimentare a comprendere e applicare meglio le linee guida, mentre FEBA sosterrà il superamento delle barriere alla donazione.

Sunil Nayak, Presidente di Sodexo Europe, ha dichiarato: “In qualità di grande fornitore di servizi alimentari, abbiamo fatto del risparmio alimentare la nostra massima priorità. Ogni volta che è possibile, condividiamo le eccedenze alimentari dei pasti con le persone bisognose. L’estensione della nostra partnership con FEBA ci aiuterà a rafforzare il nostro sostegno alle comunità locali e a garantire nuovi legami per combattere l’insicurezza alimentare”.

Mouna Fassi Daoudi, Presidente di Stop Hunger, ha dichiarato: “Stiamo affrontando una crisi alimentare globale, con ogni zona del mondo colpita, un’azione più cruciale che mai. Per facilitare la donazione delle eccedenze, Stop Hunger ha centinaia di partnership in tutto il mondo con Banchi alimentari e ONG. Questa nuova partnership a livello europeo con FEBA ci aiuterà a fornire un sostegno ancora maggiore alle persone più vulnerabili, rafforzando al contempo la nostra capacità di sensibilizzazione e il nostro messaggio che ogni passo conta nella lotta contro la fame e l’insicurezza alimentare. Non vediamo l’ora di vedere cosa riusciremo a realizzare insieme”.

Jacques Vandenschrik, Presidente della FEBA, ha dichiarato: “In tempi di crisi, la collaborazione è l’ingrediente principale per adottare obiettivi coraggiosi e raggiungerli. Noi di FEBA comprendiamo e riconosciamo il valore irrinunciabile del cibo e oggi, grazie a questo nuovo livello di collaborazione, possiamo fare un ulteriore passo avanti nella prevenzione dello spreco alimentare e nella riduzione dell’insicurezza alimentare. FEBA è grata a Sodexo e Stop Hunger per questa collaborazione che ora si estende a diversi Paesi della nostra Europa”.

Stefano Biaggi, AD Sodexo Italia ha sottolineato: “Siamo orgogliosi che Sodexo Italia e Stop Hunger abbiano collaborato con Banco Alimentare, membro di FEBA, negli ultimi 10 anni. Questa nuova partnership a livello regionale è un grande passo avanti nel rafforzamento dei nostri sforzi per ridurre le eccedenze di cibo e sostenere i più bisognosi, e speriamo possa incoraggiare ancora più azioni positive.” 

Leggi anche