• 12 Luglio 2024

SANTONI (Vicepresidente di Confindustria con delega al Digitale) al convegno “Open Innovation Summit”

 SANTONI (Vicepresidente di Confindustria con delega al Digitale) al convegno “Open Innovation Summit”

Non si compete più tra imprese, si compete tra ‘ecosistemi’. Non bisogna guardare esclusivamente l’azienda, ma l’azienda a 360°, con l’ecosistema di cui fa parte.” Così afferma Agostino Santoni, Vice Presidente Confindustria nazionale con delega al Digitale al convegno “Open Innovation Summit” del Sole 24 Ore e Digital Magics in corso a Saint Vincent.

 

Penso che oggi le aziende che meglio interpretano questa strategia di considerare l’azienda come ecosistema aperto diventa ancora di più fattore critico di successo, soprattutto nel periodo in cui stiamo vivendo. Adesso lo vediamo in pratica: da una parte devi essere un’impresa agile, e dall’altra devi avere quella velocità per interpretare al meglio le dinamiche del nostro settore. Un esempio di questo ed è il ruolo che io ho all’interno di Confindustria: per la prima volta Bonomi ha dato una delega al suo vicepresidente: la delega al Digitale. Questo non è mai avvenuto; quindi vuol dire che per la prima volta il digitale è uno strumento fondamentale, tale da dover creare una ‘delega’.

Noi siamo mainstream – prosegue Santoni – e il nostro lavoro è quello di influenzare, guidare e accelerare questa idea di un paese competitivo attraverso il digitale. Io non ho mai visto così tante opportunità come sto vedendo oggi.  Se guardo il nostro Paese, nel piano PNRR ci sono 47 miliardi sul digitale nei prossimi anni, di cui 9.6 sono già stati consumati e prevalentemente sono stati utilizzati dal Ministro Colao nel costruire le infrastrutture che servono al digitale per creare dei nuovi servizi: ad esempio tutto il mondo della banda ultralarga, dei servizi 5G, della connessione attraverso entrambe le tecnologie delle isole minori e delle scuole. In quest’area abbiamo migliorato significativamente il nostro ranking all’interno della Comunità Europea. Prima cosa è dunque l’infrastruttura, perché abbiamo imparato che la connessione a Internet deve essere un diritto per tutti i cittadini d’Italia in qualsiasi posto.

Ma parte dell’agenda di oggi è anche la transizione ecologica. La transizione digitale e quella ecologica sono molto spesso messe a fianco. In realtà noi non dobbiamo solo metterle a fianco, ma integrarle e io penso che non ci sia transizione ecologica se non attraverso l’utilizzo del digitale. Certo non è l’unico driver, ma è quello di straordinaria importanza. Io penso che non sia possibile gestire le energie rinnovabili se non si costruiscono delle reti di trasmissione dell’energia elettrica digitalizzate, perché le energie rinnovabili non si possono immagazzinare e quindi devi creare una rete di distribuzione elettrica flessibile, agile, elastica, per consentire l’elettrificazione del Paese. Non penso ad esempio che ci saranno le automobili elettriche se non ci sarà una rete digitale elettrica per la gestione di questo fenomeno.

Se voi prendete la capacità del nostro Paese sul tema delle rinnovabili e della gestione dell’energia elettrica – continua Santoni – mi riferisco alla capacità di digitalizzare il trasporto dell’energia elettrica e del gas, noi come paese siamo fortemente competitivi. Se quindi mettiamo i fondi del PNRR per creare un’infrastruttura che è fatta di digitalizzazione delle reti elettriche e di trasporto del gas insieme a investimenti della banda ultralarga, allora tu crei un paese che è una ‘Piattaforma’ e voi sapete bene che quando hai l’infrastruttura tecnologica crei dei nuovi servizi, e se crei nuovi servizi crei degli ecosistemi che sono gli ecosistemi alimentati dalle nuove aziende e dalle aziende che sono già presenti ma che traggono benefici da questo know-how”, ha concluso Agostino Santoni, Vice Presidente Confindustria nazionale con delega al Digitale.

 

 

IL CONVEGNO “OPEN INNOVATION SUMMIT”:

Si tiene venerdì 15 e sabato 16 luglio l’edizione 2022 dell’Open Innovation Summit, l’appuntamento annuale organizzato da Digital Magics in collaborazione con 24 ORE Eventi che vuole favorire un dialogo tra i player della business community sul tema dell’open innovation e in cui istituzioni, accademici, giornalisti, start up e aziende si connettono e si confrontano sui temi legati ai Digital Enabler, sul ruolo della trasformazione digitale nell’evoluzione delle imprese e nelle loro strategie di sviluppo.

 

 

 

 

L’evento, aperto al pubblico in streaming, prevede due sessioni:

  • Venerdì 15: evento inaugurale
  • Sabato 16: tavolo di lavoro: “Impresa e start up: una partnership strategica verso modelli aperti e partecipati. I TECH TRENDS”

 


IL PROGRAMMA

 

VENERDI 15 LUGLIO

Modera:
Luca De Biase, Giornalista Il Sole 24 Ore

 

  • 14.00

    Apertura dei lavori e saluti di benvenuto:

    Fabio Tamburini, Direttore Il Sole 24 Ore
    Marco Gay, Presidente Esecutivo Digital Magics

     

  • 14.10

    KEYNOTE SPEECH
    Il PNRR e i pilastri del next future: quale impulso alla digitalizzazione del Paese

    Anna Ascani, Sottosegretaria Ministero dello Sviluppo Economico

     

  • 14.20

    TAVOLA ROTONDA
    L’Open Innovation: lo scenario tra sostenibilità e digitalizzazione

    Ne discutono:
    Cristina Angelillo, Presidente InnovUp
    Irene Cassarino, Amministratore Delegato The Doers
    Gianluca Dettori, Presidente Italian Tech Alliance
    Giancarlo Rocchietti, Presidente Club degli Investitori
    Anna Roscio, Executive Director Sales & Marketing Imprese, Intesa Sanpaolo

     

  • 15.10

    INTERVENTO

    Quang Ngo Dinh, Amministratore Delegato Olivetti

     

  • 15.20

    TAVOLA ROTONDA
    Far crescere e sviluppare l’ecosistema dell’innovazione in ottica sostenibile: investire in start up e scale up

    Intervengono:
    Claudio Berretti, General Manager Tamburi Investments partner
    Amedeo Giurazza, Amministratore Delegato Vertis SGR
    Stefano Molino, Responsabile del Fondo Acceleratori CDP Venture Capital
    Noa Segre, Ecosytem Value Creation Digital Magics

     

  • 16.10

    KEYNOTE SPEECH

    Bibop Gresta, Co-Founder HyperloopTT

     

  • 16.25

    TAVOLA ROTONDA
    Le next challenges per l’Open Innovation: dove stiamo andando

    Intervengono:
    Lucia Chierchia, Brand Ambassador & Open Innovation Ecosystems Lead, Gellify
    Davide Dattoli, Fondatore Talent Garden
    Alessandra Grendele, CIO Carrefour
    Giulio Ravizza, Responsabile Marketing Italia, Meta
    Valentina Sorgato, Amministratrice Delegata SMAU

     

  • 17.15

    TAVOLA ROTONDA
    Innovazione tra competenze e accelerazione

    Intervengono:
    Roberta Cocco, Consulente del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Transizione digitale
    Luciano De Propris, Direttore Generale ELIS
    Cosmano Lombardo, Presidente Web Marketing Festival
    Andrea Zorzetto, Managing Partner – Italy, North Africa and Switzerland, Plug and Play

     

  • 18.00

    Chiusura dei lavori


SABATO 16 LUGLIO

Modera:
Luca De Biase, Giornalista Il Sole 24 Ore

 

  •   9.00

    Apertura dei lavori:
    “Impresa e start up: una partnership strategica verso modelli aperti e partecipati I TECH TRENDS”

    Gabriele Ronchini, Co-Founder e CEO Digital Magics

     

  •   9.10

    Importanza e opportunità nell’investire nell’Early-stage in Italia

    Leonardo Giagnoni, Managing Director Italian Angels for Growth
    Luca Marini, CEO Lio X
    Michele Novelli, CI&SO Digital Magics
    Laura Orestano, Amministratrice Delegata SocialFare

     

  •   9.42

    Retail, supply chain e internazionalizzazione

    Giusy Cannone, Amministratrice Delegata Fashion Technology Accelerator
    Pierantonio Macola, Presidente SMAU
    Enrico Mattioli, CEO e Founder InfinityID
    Nazzareno Mengoni, Co-Founder Startupbootcamp

     

  • 10.11

    Fintech & Insurtech

    Matteo Baido, Head of Partnership, Direzione Innovazione Intesa SanPaolo
    Luca Terragni, CPO e Co-Founder Prestatech
    Francesco Giuseppe Varuzza, Program Director Fin+Tech

     

  • 10.32

    Intervento

    Paolo Murri, Responsabile Business Development TIM

     

  • 10.42

    I.O.T. e 5G

    Ludovico Facchini, Program Director Magic Spectrum
    Giovanni Ferigo, Amministratore Delegato INWIT
    Matteo Vanotti, CEO xFarm

     

  • 11.03

    Artificial Intelligence

    Massimiliano Cipolletta, Amministratore Delegato Gruppo SCAI
    Giacinto Fiore, Co-Founder AI Week
    Maria Imbesi, Program Director Magic Mind
    Marco Riccetti, Responsabile per lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale, Autognity

     

  • 11.32

    Sustainability

    Marco Armellino, Presidente Aworld
    Alberto Fioravanti, Co-Founder e CTO Digital Magics
    Maria Angela Ilari, Responsabile Operativo Open Innovation Challenge, Lazio Innova

     

  • 11.53

    Healthtech

    Cristina Biasizzo, Operations Manager & External Relations – Genova, Bio4Dreams e membro del Board per l’Impresa e lo Sviluppo Economico, Regione Liguria
    Laura Guerra, Head of Innovation Pfizer
    Ivan Porro, CEO & Co-Founder SurgiQ
    Edmondo Sparano, CDO Digital Magics

     

  • 12.22

    Chiusura dei lavori e saluti:

    Marco Gay, Presidente Esecutivo Digital Magics

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche