• 30 Settembre 2022

Innovazione: Heritage Ventures punta su IOT e intelligenza artificiale per la customer experience

 Innovazione: Heritage Ventures punta su IOT e intelligenza artificiale per la customer experience

Investimenti per 40 milioni entro il 2026

Migliorare l’esperienza dei consumatori e rendere più competitive le aziende grazie all’IOT e all’intelligenza artificiale. Questa la mission per i prossimi anni di Heritage Ventures, investment company irlandese, che investirà entro il 2026 quaranta milioni per crescere su questi mercati.
La società punta così su settori in grande sviluppo dopo la vendita delle partecipazioni nel mondo delle telecomunicazioni e dell’ICT iniziata nel 2020 con la cessione del 80 per cento di Reload SpA, poi ultimata nei primi mesi del 2022 con la cessione del restante 20 per cento, a cui sono seguite le cessioni delle partecipazioni dirette ed indirette nel mondo dei call center del 51 per cento di 4U Italia, e del 100 per cento di Exor Ventures.

“L ’IOT, l’intelligenza artificiale e tutti i servizi di caring per la customer experience- dichiara il direttore generale di Heritage Venture Federico Germondani- guideranno il mercato per i prossimi anni e noi vogliamo giocare un ruolo importante in questi settori.
Negli ultimi due anni, dopo che Orlando Taddeo ha lasciato la guida dell’azienda, abbiamo scelto di uscire da tutti i settori che ritenevamo maturi.
Nei prossimi quattro anni investiremo più di 40 milioni sia in startup tecnologiche innovative sia incubando idee innovative in questi mercati.
Vogliamo realizzare un venture di riferimento per tutti gli innovatori in questi mondi”.

Leggi anche